Cantieri – Tre importanti riconoscimenti per il Gruppo Azimut Benetti

Un prestigioso premio da parte della Fondazione Altagamma e due Nomination per il premio European Powerboat of the Year 2013 testimoniano ancora una volta l’eccellenza del cantiere italiano. Il Gruppo Azimut Benetti è stato nominato Best Performer in the digital world 2012, secondo lo studio Digital Luxury Index condotto dall’autorevole Fondazione Altagamma. Motivazione del riconoscimento è “l’esemplare attività svolta nella comunicazione digitale, dal corporate website alla presenza su Facebook, Twitter e Youtube” valutata attraverso l’applicazione di oltre 70 indicatori chiave alle performance di 300 brand internazionali suddivisi in diverse categorie di prodotto.

Giovanna Vitelli (membro del CDA Azimut Benetti Group) sottolinea: “Siamo molto soddisfatti di come l’impegno del Gruppo nel dimostrarsi sempre all’avanguardia, anche nelle strategie e nelle tecniche di comunicazione digitali e web sia stato riconosciuto da un’istituzione prestigiosa come Fondazione Altagamma. Altagamma è da vent’anni al fianco delle aziende che rappresentano l’eccellenza italiana nel mondo con l’obiettivo di promuoverne immagine e cultura d’impresa. Si tratta di un importante e gratificante segnale che premia il nostro costante lavoro per continuare ad essere veri ambasciatori del Made in Italy. Anche on line.” I riconoscimenti di questo inizio d’autunno non finiscono qui. Passando dalla navigazione in rete a quella tradizionale, Azimut Yachts e Atlantis hanno ottenuto ben due Nomination per il premio European Powerboat of the Year 2013 (EPY 2013). In occasione del 52° Salone Nautico di Genova sono state rese note le Nomination al premio per l’Atlantis 34 e per l’Azimut Magellano 43 Fly.

European Powerboat Award è un autorevole riconoscimento nato da un’iniziativa della rivista nautica tedesca “Boote” in collaborazione con le più prestigiose testate giornalistiche internazionali del settore. Il nuovissimo Atlantis 34, primo modello sotto i 10 metri del marchio caratterizzato da grande abitabilità e da ottime prestazioni, si è aggiudicato la nomination nella categoria “under 35 ft” (sotto i 35 piedi).

Per Azimut Yachts, il Magellano 43 Fly ha ottenuto la nomination nella categoria fino a 45 piedi. Rivisitazione italiana in chiave moderna del trawler, il 13 metri della gamma Magellano è disponibile sia in versione con flybridge sia con hard top. La versione hard top è appena stata presentata in anteprima mondiale durante il Salone.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here