Cantieri – Tre importanti riconoscimenti per il Gruppo Azimut Benetti

Un prestigioso premio da parte della Fondazione Altagamma e due Nomination per il premio European Powerboat of the Year 2013 testimoniano ancora una volta l’eccellenza del cantiere italiano. Il Gruppo Azimut Benetti è stato nominato Best Performer in the digital world 2012, secondo lo studio Digital Luxury Index condotto dall’autorevole Fondazione Altagamma. Motivazione del riconoscimento è “l’esemplare attività svolta nella comunicazione digitale, dal corporate website alla presenza su Facebook, Twitter e Youtube” valutata attraverso l’applicazione di oltre 70 indicatori chiave alle performance di 300 brand internazionali suddivisi in diverse categorie di prodotto.

Giovanna Vitelli (membro del CDA Azimut Benetti Group) sottolinea: “Siamo molto soddisfatti di come l’impegno del Gruppo nel dimostrarsi sempre all’avanguardia, anche nelle strategie e nelle tecniche di comunicazione digitali e web sia stato riconosciuto da un’istituzione prestigiosa come Fondazione Altagamma. Altagamma è da vent’anni al fianco delle aziende che rappresentano l’eccellenza italiana nel mondo con l’obiettivo di promuoverne immagine e cultura d’impresa. Si tratta di un importante e gratificante segnale che premia il nostro costante lavoro per continuare ad essere veri ambasciatori del Made in Italy. Anche on line.” I riconoscimenti di questo inizio d’autunno non finiscono qui. Passando dalla navigazione in rete a quella tradizionale, Azimut Yachts e Atlantis hanno ottenuto ben due Nomination per il premio European Powerboat of the Year 2013 (EPY 2013). In occasione del 52° Salone Nautico di Genova sono state rese note le Nomination al premio per l’Atlantis 34 e per l’Azimut Magellano 43 Fly.

European Powerboat Award è un autorevole riconoscimento nato da un’iniziativa della rivista nautica tedesca “Boote” in collaborazione con le più prestigiose testate giornalistiche internazionali del settore. Il nuovissimo Atlantis 34, primo modello sotto i 10 metri del marchio caratterizzato da grande abitabilità e da ottime prestazioni, si è aggiudicato la nomination nella categoria “under 35 ft” (sotto i 35 piedi).

Per Azimut Yachts, il Magellano 43 Fly ha ottenuto la nomination nella categoria fino a 45 piedi. Rivisitazione italiana in chiave moderna del trawler, il 13 metri della gamma Magellano è disponibile sia in versione con flybridge sia con hard top. La versione hard top è appena stata presentata in anteprima mondiale durante il Salone.

Informazioni sull'autore
Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Nautech News © 2017 Tutti i diritti riservati