Persone – CLIA e ECC nominano Barbara Muckermann Senior Advisor per la Comunicazione in Europa

Cruise Lines International Association (CLIA) e European Cruise Council (ECC) hanno comunicato oggi la nomina di Barbara Muckermann a Senior Advisor per la comunicazione delle due associazioni. In questa nuova posizione, lavorerà con CLIA ed ECC nelle iniziative strategiche di comunicazione a supporto dell’industria mondiale delle crociere.“La vasta conoscenza del nostro settore e le importanti esperienze in numerosi mercati nel mondo, permetteranno a Barbara di apportare un notevole contributo al rafforzamento delle attività di comunicazione di CLIA e ECC nei confronti dei propri stakeholders” ha commentato Christine Duffy, Presidente e CEO di CLIA. “In questo nuovo ruolo, Barbara ci aiuterà a massimizzare il coordinamento tra i principali mercati,  facilitando il confronto con gli interlocutori più rilevanti”.

Laureata in Scienze Politiche presso l’Università degli studi di Genova, Barbara Muckermann ha conseguito un Master in Business Administration (MBA) presso la Columbia University e la London Business School. Nel suo percorso professionale ha rivestito il ruolo di Chief Marketing Officer di MSC Crociere, presso la sede di Ginevra e durante il suo impiego in MSC, ha anche ricoperto l’incarico di Responsabile della Communication Taskforce per l’Europa di CLIA-ECC. Prima di approdare in MSC, ha svolto ruoli di responsabilità in altre compagnie, in qualità di Senior Vice President del marketing mondiale di Silversea Cruises e di Advisor del Chief Product Officer di Norwegian Cruise.

ECC

European Cruise Council è l’associazione che rappresenta i maggiori player europei del settore e conta, tra i suoi membri, 30 operatori crocieristici e 34 società marittime associate. ECC promuove in Europa gli interessi degli operatori del comparto, lavorando a stretto contatto con le Istituzioni europee su tematiche legate a trasporti, ambiente, salute, interessi dei consumatori, aspetti fiscali e turismo. ECC inoltre promuove il settore delle crociere favorendo l’espansione del mercato Europeo, collaborando con alcune associazioni regionali quali: Cruise Baltic, Cruise Europe, Cruise Norway e MedCruise. L’industria europea delle crociere continua a incrementare la propria quota di mercato globale con 27,8 milioni di passeggeri ospiti di un porto europeo nel 2011; nello stesso anno 6,2 milioni di passeggeri  europei hanno viaggiato con una crociera. Il comparto ha generato un giro d’affari complessivo di 36,7 miliardi di euro e garantendo più di 300.000 posti di lavoro. Nel 2011 hanno operato in Europa 171 navi da crociera attive nel Mar Mediterraneo e 102 nei mari del nord Europa.

CLIA

Cruise Lines International Association è la principale associazione mondiale del settore crocieristico. Impegnata nella promozione e nello sviluppo del comparto, CLIA rappresenta 26 tra i principali operatori e partecipa alla definizione del processo di sviluppo politico e normativo del comparto sostenendo nel contempo tutte le misure tese a favorire la massima sicurezza delle navi da crociera.

Informazioni sull'autore
Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Nautech News © 2017 Tutti i diritti riservati