Soldini da record

È record! 47 giorni, 0 ore, 42 minuti e 29 secondi per navigare a vela da New York a San Francisco passando per Capo Horn. Giovanni Soldini e il team di Maserati hanno tagliato la linea del traguardo sotto il Golden Gate Bridge di San Francisco alle ore 18 31′ 59” GMT (le 19h 31′ 59” italiane, le 10h 31′ 59” locali), stabilendo un nuovo tempo record della Rotta dell’Oro nella categoria dei monoscafi. “Siamo felici”, è la dichiarazione a caldo di Soldini. “La Rotta dell’Oro è un record storico, importantissimo e particolarmente impegnativo che ora porterà i colori della bandiera italiana. Maserati si è dimostrata una barca potente, veloce, tecnologica e molto affidabile. L’equipaggio è stato straordinario, tutti molto preparati ad affrontare le situazioni più dure. Voglio ringraziare tutti i miei compagni d’avventura e i miei partner, Maserati, BSI e Generali, che hanno permesso a tutti noi di realizzare un sogno”.

Giovanni Soldini e otto uomini di equipaggio sono partiti a bordo di Maserati il 31 dicembre 2012 alle ore 17 49′ 30” GMT da New York alla volta di San Francisco. Il record precedente nella categoria monoscafi apparteneva a Yves Parlier che a bordo di Aquitaine Innovations ha impiegato 57 giorni, 3 ore e 2 minuti a compiere la tratta New York-San Francisco. La sfida è stata supportata da Maserati, partner principale che dà il nome alla barca, dalla banca svizzera BSI (Gruppo Generali) e dalle stesse Generali in qualità di co-sponsor. Fornitori ufficiali sono Vodafone Italia, Murphy&Nye, Bulgari, Official Time Keeper, Boero Bartolomeo S.p.A., Eataly e Great Circle.

Sul sito di Soldini è possibile seguire quasi in diretta, 24 ore su 24, la navigazione di Giovanni Soldini e del team di Maserati da New York a San Francisco: video e foto spediti da bordo, news e commenti di tutto l’equipaggio. Nella sezione Cartografia, leposizioni di Maserati vengono aggiornate ogni ora, con la possibilità di inserire i dati meteo, per vivere la sfida di Soldini e compagni “navigando” da casa.

La rotta NEW YORK – SAN FRANCISCO

Le 13225 miglia che separano via mare New York da San Francisco, passando per Capo Horn, sono una rotta storica, ampiamente percorsa dai clipper impegnati nella corsa all’oro dalla seconda metà dell’Ottocento in poi.
Su tutti svettò il nome di Flying Cloud, eccezionale vascello uscito dai cantieri di Boston, che nel 1854 raggiunse San Francisco in 89 giorni e 8 ore, record che rimase imbattuto per più di 130 anni. Dopo numerosi tentativi di parecchie imbarcazioni, nel 1989 il 60 piedi Thursday’s Child di Warren Luhrs entrò a San Francisco dopo 80 giorni e 20 ore. Nel 1994, Isabelle Autissier a bordo di Ecureuil Poitou ci mise 62 giorni e 5 ore.
E nel 1998 Yves Parlier a bordo di Aquitaine Innovations è sceso a 57 giorni, 3 ore, 2 minuti. È questo il record di riferimento per Giovanni Soldini e il suo equipaggio che cercheranno di batterlo a bordo del VOR 70 Maserati. Il record assoluto, nella categoria multiscafi, appartiene a Lionel Lemonchois che con il catamarano Gitana 13 nel 2008 compì il percorso in 43 giorni e 38 minuti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here