La Tv satellitare internazionale

IMG_2574navisystemIMG_2574IMG_2574IMG_2574La cantieristica internazionale richiede sempre più spesso apparecchiature elettroniche globali. Una delle tante richieste è di consentire la ricezione televisiva senza frontiere dove un’antenna satellitare deve essere versatile tanto da evitare interventi tecnici quando l’imbarcazione cambia zona geografica. Oggi i cantieri non possono più installare sistemi a carattere regionale come qualche anno fa, ma hanno sempre più bisogno di apparecchiature compatibili con i vari standard internazionali. Navisystem, riconosciuta realtà nel settore della ricezione di servizi satellitari marini, promuove una tecnologia d’avanguardia in grado di ricevere canali satellitari senza dover sostituire il classico LNB e riprogrammare l’antenna dai tecnici in giro per il mondo. Un’imbarcazione può, per esempio, partire dall’area Europea dove riceveva tutti i servizi disponibili per arrivare sulle coste dell’America del nord e collegarsi alla Bell TV canadese (82 W) cambiando semplicemente satellite col telecomando opzionale. Successivamente potrà dirigersi verso gli Stati Uniti e collegarsi coi satelliti locali per vedere i canali di Direct TV e della Dish Network (101 W, 110Wo 119 W). A questo punto potrà fare una sosta ai Caraibi e collegarsi al satellite per ricevere tutta la programmazione di Sat Caribe (34W). Continuando il suo itinerario verso il Messico sarà in grado di collegarsi al satellite che fornisce i servizi di Sky Messico (58 W), per poi finire il proprio viaggio in Brasile dove collegandosi al satellite locale sarà in grado di vedere la programmazione di Sky Brasil (43 W). Tutto questo sarà possibile semplicemente premendo un tasto sull’unità di controllo oppure sul telecomando infrarossi opzionale, senza bisogno di cambiare alcun componente sull’antenna con un notevole risparmio di tempo e denaro. Come mai rinunciare a questa comodità quando è a portata di mano?

Informazioni sull'autore
Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Nautech News © 2017 Tutti i diritti riservati