UIM Environmental Award 2013 al Gruppo Azimut|Benetti

AzimutMenzione speciale per ‘Environmental Benefit’ al Gruppo Azimut|Benetti in virtù del conseguimento della certificazione ‘BS OHSAS 18001’ per i siti di Avigliana, Savona, Varazze, Viareggio, Livorno, Fano, testimonianza del valore strategico che gli investimenti in sicurezza, qualità e ambiente rappresentano per l’Azienda. Il riconoscimento è stato assegnato durante la cerimonia di premiazione dei ‘U.I.M.Environmental Award’ che si è tenuta lo scorso 1° Marzo 2014 a Montecarlo. Avigliana, 3 Marzo 2014. Si è svolta lo scorso Sabato 1 Marzo, presso la Salle des Etoiles dello Sporting Club Montecarlo di Monaco la cerimonia di premiazione degli ‘UIM Environmental Award 2013’, promossi dalla Union Internationale Motonautique con l’intenzione di riconoscere l’eccellenza nell’innovazione, nello sviluppo e nell’applicazione di tecnologie environmental friendly.

Nel corso della serata Azimut|Benetti Group è stato premiato per l’impegno a promuovere una cultura della sicurezza ambientale sui luoghi di lavoro a tutela dei lavoratori, con riferimento particolare alla certificazione ‘BS OHSAS 18001’ ottenuta dall’azienda lo scorso Dicembre 2013. Il Gruppo da sempre si distingue per le innovazioni introdotte a salvaguardia dell’ambiente e della sicurezza sul lavoro. La menzione ‘Environmental Benefit’ ricevuta è il coronamento del percorso che ha portato il Gruppo ad essere il primo ed unico cantiere navale al mondo ad aver conseguito la certificazione BS OHSAS 18001 per i suoi sei siti: Avigliana, Savona, Varazze, Viareggio, Livorno e Fano.

Ancora una volta il Gruppo Azimut|Benetti spicca per il valore e gli obiettivi dei propri investimenti, che rispondono a visioni strategiche a medio e lungo termine, orientati a migliorare sotto ogni punto di vista sia i processi di lavoro sia le strutture. Una visione strategica di ampio respiro che accoglie un’importante sfida: la capacità di coniugare l’eccellenza artigianale del lavoro con le caratteristiche di una produzione controllata da processi innovativi ed altamente tecnologici basati su modelli industriali. Tutto questo si traduce in imbarcazioni sicure, affidabili che mantengono il proprio valore nel tempo.

Massimo Guzzo, Responsabile Sicurezza ed Ambiente del Gruppo Azimut|Benetti ha dichiarato: “Questo riconoscimento è innanzitutto un riconoscimento che va a tutte le maestranze ed i dipendenti del Gruppo. Inoltre ci rende particolarmente orgogliosi poiché è la dimostrazione pratica del nostro impegno nei confronti delle tematiche riguardanti la sicurezza ambientale e dei lavoratori. Le certificazioni in tema di qualità e ambiente sono per il nostro Gruppo frutto di una visione strategica, basata sulla convinzione che le qualità per cui riusciamo a distinguerci nel mondo derivino dall’eccellenza dei processi produttivi, da un’organizzazione basata su modelli industriali e dalla capacità di adottare per primi soluzioni innovative in grado di minimizzare la possibilità di errore umano. In questo specifico caso, crediamo fortemente nella validità di questi investimenti rivolti alla creazione ed al rafforzamento di una cultura aziendale estremamente focalizzata sulla salute e la sicurezza, secondo il principio che ‘solo chi ha una cultura della sicurezza può costruire yacht sicuri e destinati a durare e a mantenere a lungo il proprio valore.”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here