Nuovo Impianto Antincendio Novec 1230 omologato MED

DSCN7909La Gielle, importante realtà nel settore antincendio navale da oltre 50 anni, ha presentato il nuovo impianto di spegnimento incendi a fluido Novec 1230 idoneo per lo spegnimento nelle Sale motori, sale pompe, sale trasformatori e sale quadri, per applicazioni navali e per offshore. Il sistema antincendio della Gielle è in grado di sostituire, senza grosse modifiche, i vecchi impianti ad Halon, Halotron IIB, Anidride Carbonica e Water Mist presenti a bordo delle Navi. L’impianto Antincendio progettato dalla Gielle ha superato i più severi test di omologazione e, ad oggi possiede, le più importanti certificazioni ed approvazioni, quali ABS, Bureau Veritas, RINA, GLLoyd-DNV, Loyd Register, etc. L’innovativa soluzione GIELLE può rilevare in pochi secondi lo sviluppo di un incendio, provvedere al suo rapido spegnimento automatico e, di conseguenza riuscire a limitare eventuali danni al minimo. Inoltre ha una serie di benefici anche, e non solo, per l’ambiente:

  • Zero impatto sull’ozono
  • Sicuro per l’utilizzo in aree occupate
  • Basso potenziale di riscaldamento globale
  • Non lascia alcun residuo dopo l’eventuale incendio
  • Elettricamente non conduttivo

Ancora, la flessibilità del sistema antincendio Gielle, unito all’alto potere estinguente, permettono il riutilizzo in parte o totalmente della tubazione dei tubi già installati nei vecchi impianti previa verifica con software particolari. La Gielle, inoltre, oltre ad essere una Halocarbon bank autorizzata a livello mondiale è in grado di effettuare manutenzioni, grandi riparazioni, test e door fan test in ogni parte del mondo, avendo a disposizione un team altamente specializzato e sedi operative in tutto il mondo.

 

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Informazioni sull'autore
Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Nautech News © 2017 Tutti i diritti riservati