Propulsione garantita agli yacht di produzione italiana

B 3Mondial è in prima fila per la fornitura ai cantieri italiani delle unità a bloccaggio idraulico ETP Transmission montate su gli alberi di trasmissione. Già installate su cinque yacht prodotti da CRN le unità si distinguono per alta qualità del prodotto, prezzo competitivo ma soprattutto per i tempi ridotti di installazione.

Mondial distribuisce in esclusiva in Italia le unità a bloccaggio idraulico prodotte dalla svedese ETP Transmission; Le bussole a espansione idraulica hanno una costruzione compatta e il loro principio di funzionamento consente di ottenere diversi benefici come montaggi e smontaggi rapidi, semplicità di fasatura, buona concentricità e nessun danneggiamento delle superfici di contatto. Oltre all’intera gamma di bussole ETP per uso industriale, Mondial distribuisce le tipologie sviluppate principalmente per l’industria navale HYCON tipo S per l’accoppiamento albero-albero e HYCON tipo F per l’accoppiamento albero-flangia. Scelte dal cantiere CRN per la propulsione del suo mega-yacht «Chopi-Chopi» di 80 metri, le bussole idrauliche ETP-HYCON distribuito da Mondial hanno incontrato il favore dei tecnici del cantiere navale che le hanno installate su cinque degli yacht usciti dal cantiere negli ultimi tre anni. Ferdinando Pilli Responsabile del Design, di CRN sottolinea che «L’installazione di ETP-HYCON è semplice e agevole e consente di risparmiare tempo richiedendo solo il 60% del tempo necessario per l’installazione di una bussola equivalente di un altro marchio.» Un fattore che può essere determinante nella costante riduzione di tempi nei quali i cantieri si trovano a dover soddisfare le richieste di commesse. Altre caratteristiche apprezzate da CRN includono il fatto che le bussole idrauliche ETP hanno dimensioni di installazione compatte, un peso ridotto, un basso momento di inerzia e un’elevata rigidità. «Inoltre, – conclude Pilli – sia per i nostri clienti che per noi, un grande vantaggio di ETP-HYCON sono le proprie connessioni e tenute che impediscono perdite e fuoriuscite di olio. Come risultato, le bussole non contribuiscono ad alcuna emissione di prodotti inquinanti sebbene, allo stesso tempo, la manutenzione sia resa più semplice.» Oltre a poter essere omologate dalla maggior parte delle società di classificazione come DNV, LR,GL, ABS, RINA, le bussole ETP-HYCON sono disponibili nella versione in acciaio inossidabile per applicazioni particolarmente esposte agli ambienti aggressivi e, ovviamente, possono essere prodotte in esecuzioni personalizzate per rispondere a particolari esigenze applicative.

ETP-HYCON funzionamento

Le bussole idrauliche ETP-HYCON consistono in una bussola esterna provvista di connessioni idrauliche e di una bussola interna con un rivestimento ETP-HFC (High Friction Coating) sul foro. Attraverso le due connessioni di carico-scarico collegate tramite attacchi rapidi a una pompa esterna, le bussole bloccano/sbloccano il collegamento connessione albero-albero e albero-flangia in pochi secondi con notevole precisione e massima affidabilità. Più in dettaglio si può vedere in figura 1 come nella fase di montaggio la bussola esterna scorra su quella interna grazie alla pressione di olio generata dalla pompa. Le connessioni T e J sono messe in pressione simultaneamente. La pressione dell’olio in T lubrifica le superfici di contatto nello spazio assiale tra le guarnizioni. Questo facilita il movimento della bussola esterna, che è costretta a muoversi a causa della forza assiale generata dalla pressione dell’olio in J. Quando la bussola esterna ha compiuto una determinata corsa (s), si rilascia la pressione in T e J; la bussola esterna comprime quindi quella interna sull’albero, esercitando una pressione superficiale uniforme. Si viene così a creare un accoppiamento di elevata rigidità. Lo smontaggio avviene nello stesso modo, figura 2, con la sola differenza che la pressione in J è minore, per consentire uno smontaggio regolare. Il trattamento superficiale HFC permette, infine, di aumentare in modo considerevole il coefficiente di attrito, consentendo alle bussole idrauliche ETP HYCON di aumentare di conseguenza le coppie trasmissibili e i relativi coefficienti di sicurezza. Nella gamma proposta da Mondial sono disponibili versioni standard per diametri d’albero da 80mm fino a 200mm, mentre su richiesta possono essere realizzate versioni speciali a disegno, per soddisfare le diverse esigenze applicative. La collaborazione tra Mondial ed ETP è molto stretta e ha dato risultati importanti come lo sviluppo della versione in acciaio inox delle bussole HYCON, sia in versione flangiata che in versione a manicotto, nata sulla base delle esigenze di uno storico cantiere navale italiano appartenente a un importantissimo gruppo del settore. La competenza nello sviluppo tecnico di ETP e la capacità del servizio tecnico di Mondial di focalizzare le necessità del cliente, consentono il rapido sviluppo di soluzioni specifiche per ogni singola richiesta di bussole idrauliche HYCON per applicazioni navali.

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Informazioni sull'autore
Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Nautech News © 2017 Tutti i diritti riservati