La Navetta 26 è arrivata Down Under

La Navetta 26 di Filippetti, oltrepassa l’Oceano e arriva in Australia, solcando i mari da Singapore a Fremantle (WA), per una distanza complessiva di 2.500 miglia. Navetta 26 è sbarcata nella Western Australia dopo 12 giorni di navigazione, percorrendo il Mare della Cina del Sud ed il Mare di Java per poi far rotta verso l’Oceano Indiano, dimostrando tutto il suo DNA di barca adatta a percorrere lunghe distanze grazie alla grande autonomia ed ai consumi limitati. È stato proprio grazie all’ampia capacità delle casse carburante (ben 20.500 litri) e alle emissioni contenute che Navetta 26 ha potuto compiere questo lungo tragitto senza necessità di rifornimenti intermedi e navigando sempre in mare aperto. Tutta la linea Navetta di Filippetti Yacht è stata concepita per compiere lunghe tratte, assicurando comfort nella navigazione e rispetto per l’ambiente, grazie alle rigorose norme ambientali che sono state rispettate nella progettazione.

momenti più avvincenti di questo viaggio e le varie tappe percorse sono state documentate in un video, disponibile all’interno del sito web Filippetti Yacht. A formare l’equipaggio della traversata c’erano anche Fausto e Giovanni Filippetti, che hanno voluto seguire in prima persona questo importante momento, svelando ancora una volta la grande dedizione e l’attenzione particolare che la Filippetti Yacht riserva alle sue imbarcazioni. Navetta 26 era già stata oggetto di grandi soddisfazioni per la Filippetti Yacht, ottenendo la certificazione RINA “Green Yacht Star” nel 2011 e arrivando tra le finaliste ai Nautical Design Awards nella categoria “Yacht a basso impatto ambientale”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here