Italians do it better, la rinascita di Admiral

E’ stato varato la scorsa domenica il primo motoryacht Admiral del Gruppo guidato dal Presidente Giovanni Costantino che ha acquisito il glorioso marchio nel 2011. Si tratta del M/Y Cacos V, motoryacht di 40metri in alluminio della linea semi-dislocante “Impero”, progettata dall’architetto Luca Dini in collaborazione con il Centro Stile del Gruppo. È uno yacht dalle linee innovative, con il taglio della prua verticale e con una personalità forte.

Il design è tradizionalista, in linea con i valori del brand Admiral, ma con tanto carattere maschile: ricorda, infatti, una possente imbarcazione di derivazione “militare”. Per migliorare la visibilità, Cacos V è dotato di una timoneria con vetrate inclinate in senso inverso (alla stregua dei grossi transatlantici) per ridurre i riflessi e gli effetti dell’acqua sui vetri ed ampie ali di plancia sporgenti rispetto al profilo esterno della sovrastruttura per consentire, durante le manovre, la massima visibilità sia a prora che a poppa. Le murate esterne sono quasi verticali per aumentare gli spazi e migliorare l’abitabilità; le finestrature, invece, sono ampissime per godere a pieno della luce naturale.

Le particolari spigolature esterne ed il contrasto lucido/opaco dei colori dello scafo accrescono l’appeal stilistico. Cacos V ha enormi spazi per la categoria: con un volume di 470GT, è il motoryacht di 40 metri con il maggior volume interno al mondo. Il layout e gli allestimenti interni sono stati progettati dal Centro Stile del Gruppo sulla base delle esigenze dell’Armatore.

Gli arredi interni sono realizzati in rovere scuro a poro aperto e makassar lucido, moquette di seta e si alternano cielini in pelle e in makassar lucido. Un dettaglio particolare è costituito dalla scala di collegamento lower deck e upper deck che presenta singoli gradini che escono a sbalzo dal muro ed un trunk illuminato da un pannello led rifinito da resina bicolore effetto 3D. Ogni cabina è impreziosita da una diversa installazione artistica alla testata del letto.

Il ponte principale accoglie l’ampio salone e l’area pranzo con ampissime finestrature a tutta altezza. Verso prua si sviluppa l’area dedicata all’Armatore, con uno studio privato, una grande cabina a tutto baglio ed un doppio bagno. Nel ponte inferiore, a centro nave, si trovano le 4 cabine Ospiti mentre a prua è stata posizionata la zona Equipaggio con 3 cabine. Il ponte superiore ospita un altro salone a tutto baglio, la timoneria e la cabina del Comandante.

Sul sundeck è stata alloggiata una grossa vasca idromassaggio con grande tavolo e divani prendisole. Tutti i membri dell’equipaggio hanno transiti indipendenti per garantire la massima privacy degli ospiti a bordo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here