America’s Cup 2: Bob Oatley sfida Larry Ellison

Bob Oatley

L’Hamilton Island Yacht Club è il nuovo challenge of record della prossima edizione. Come già anticipato da vari siti internazionali, lo Yacht Club australiano sarà lo sfidante di Oracle per la prossima edizione della Coppa America, da pochi giorni ancora saldamente in mano degli americani di Oracle. La sfida è guidata dal leggendario Bob Oatley, armatore di una lunga teoria di imbarcazioni che si chiamano Wild Oats e produttore di vino. Nel suo carniere c’è la vittoria delle ultime sei edizioni della Sydney – Hobart e il trionfo all’ultima Admiral’s Cup con il team australiano da lui guidato – e finanziato-.

Un veterano della navigazione d’altura dunque, che riporta la nazione dei canguri nei campi di regata della Coppa America dopo l’ultima presenza nel 2000 in Nuova Zelanda e a 30 anni esatti dalla straordinaria vittoria della Coppa da parte di Australia II nelle acque di Newport nel 1983.

Nel comunicato ufficiale, si auspica infine alla ricerca di una formula di stazza e di scafi che riporti le regate di Coppa a essere sostenibili – in termini economici naturalmente – per un numero maggiore di nazioni partecipanti. Va ricordato che nelle ultime edizioni si sono contate solo 5 barche in acqua.

Informazioni sull'autore
Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Nautech News © 2017 Tutti i diritti riservati